storia

Unità 7 - VI/VII sec - La nascita dell‘ Islam

Introduzione

All'inizio del VII secolo, nella penisola araba, nacque l'Islam, una nuova religione monoteista diffusa da Maometto. Questo evento fu particolarmente importante perché trasformò un insieme di tribù in una potente forza che condizionerà per sempre le sorti dell'Europa.

Il contesto. La penisola araba

Fino alla fine del VI secolo la penisola araba era abitata in prevalenza da beduini, pastori nomadi che vivevano in tribù spesso in lotta tra loro, accomunate solo dalla lingua e dalla condivisione di un unico centro religioso, la Mecca.

Per i musulmani l'inizio della nuova religione coincide con il 622, anno della fuga di Maometto dalla Mecca (egira). Maometto si rifugiò per un periodo a Medina e ritornò poi alla Mecca nel 630. Nel 632, alla morte di Maometto, la religione musulmana era già diventata la religione più diffusa in Arabia.


Biografia - Maometto

Mappa concettuale - Maometto