123SCUOLA Geografia Storia Ed. Civica Articoli HTML Contatti

NOTIZIA NOTIZIA LETTERATURA

Italiano - Letteratura

I promessi sposi - trama semplificata

I protagonisti de "I promessi sposi" sono Renzo Tramaglino e Lucia Mondella, due giovani desiderosi di sposarsi, ma la cui unione è minacciata da una scommessa tra don Rodrigo e don Attilio. Don Abbondio, il curato incaricato di celebrare il matrimonio, minacciato da i bravi di don Rodrigo, si sottrae al suo dovere.

Renzo, Lucia e sua madre, Agnese, decidono di chiedere aiuto a un avvocato di Lecco soprannominato Azzeccagarbugli. Quest'ultimo, pur essendo inizialmente disposto ad aiutarli (credendo che Renzo fosse un bravo), rifiuta di intervenire quando scopre che la questione coinvolge don Rodrigo.

Il giorno successivo, su invito di Lucia, fra Cristoforo si reca a casa della ragazza e decide di confrontarsi con don Rodrigo nel suo palazzo. Tuttavia, una volta lì, viene minacciato e cacciato via.

Agnese suggerisce ai due giovani di fare una visita a sorpresa a don Abbondio e di pronunciare di fronte a lui la formula che renderebbe valido il matrimonio. Lucia è titubante, ma alla fine viene persuasa da Renzo, che coinvolge il suo amico Tonio e il fratello Gervaso come testimoni.

Nel frattempo, don Rodrigo incarica il Griso, il suo bravo più fidato, di rapire Lucia. Tuttavia, il piano fallisce poiché la notte in cui i bravi cercano di portarla via, Lucia è nella casa di don Abbondio per il matrimonio "a sorpresa". Quest'ultimo però non si conclude positivamente poiché, al momento di pronunciare la formula matrimoniale, Lucia si confonde.

Di fronte a questa serie di eventi fra Cristoforo convince i protagonisti a lasciare il paese: Lucia partirà per un monastero a Monza gestito da Gertrude, una nobildonna costretta alla vita monastica, mentre Renzo si recherà a Milano, dove verrà accolto in un convento cappuccino.

Tuttavia, Lucia cade vittima di un inganno orchestrato da suor Gertrude (la famosa "monaca di Moza) e viene rapita dall'Innominato su richiesta di don Rodrigo.

Lucia, dopo aver pregato la Madonna e aver fatto voto di castità, commuove l'Innominato con la sua bontà, e riesce a farsi liberare. Viene così ospitata a Milano da don Ferrante.

Nel frattempo, Renzo si trova coinvolto in una protesta e si rifugia a Bergamo dove trova lavoro presso un cugino.

Dopo aver superato malattie e altre avversità, Renzo riesce finalmente a ritrovare Lucia nel Lazzaretto di Milano, grazie all'intervento di Fra Cristoforo. I due innamorati possono finalmente unirsi quando don Rodrigo muore di peste e vengono accolti da un marchese benevolo in un paese del Bergamasco.

La loro vita diventa serena e felice, con Renzo che gestisce una piccola azienda tessile insieme al cugino e Lucia che si occupa dei figli.


123scuola_gruppo_facebook
123scuola Instagram
test b VIDEO UTILI LETTERATURA

Vai alla versione stampabile di questo documento

test b VIDEO UTILI LETTERATURA

AD

Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa ed i contenuti sono frutto ed espressione della volontà personale degli utenti. Questo sito non fornisce alcuna garanzia sull' accuratezza e completezza dei contenuti riportati e si riserva il diritto di modificare ed aggiornare dette informazioni senza preavviso alcuno.
Copyright © 2018 www.123scuola.com

Copyright 2022 www.123scuola.com | Pagine visitate: 471383[132929]