Italiano - Grammatica

Morfologia - Verbo - I tempi del verbo

Abbiamo visto che in italiano esistono 7 modi, Indicativo, Congiuntivo, Condizionale, Imperativo, Participio, Gerundio e Infinito, che presentano l'azione in maniera diversa.

Ognuno di questi modi presenta diversi tempi che servono ad indicare quando avviene l'azione.

Per esempio le frasi "Oggi Mario mangia senza nessun aiuto" e "Mario mangiò un bel gelato" utilizzano entrambe il verbo mangiare ma nel primo caso si utilizza il tempo Presente perchè esprime un'azione che avviene nel presente, nel secondo caso il tempo Passato remoto perché si descrive un'azione avvenuta nel passato. Si tratta però in entrambi i casi di un'azione reale, certa perché entrambi i tempi appartengono al modo Indicativo.

Se avessimo voluto esprimere un'azione avvenuta nel passato ma avessimo voluto indicare speranza o desiderio avremmo dovuto utilizzare il tempo Trapassato del modo Congiuntivo. Esempio: "Ah, se Mario avesse mangiato meno!" Non possiamo scrivere "Ah, se Mario mangò meno"

Il numero e il nome dei tempi di ogni modo sono riassunti nella tabella in fondo alla pagina.






<<< Lezione precedente Lezione successiva >>>