Italiano - Grammatica

Verbi transitivi e intransitivi

Il verbo (parte variabile del discorso)  è un elemento fondamentale della frase. Il verbo indica uno stato, l'azione che compie un soggetto o l'azione che questo subisce. I verbi possono distinguersi in base a molti criteri. In questa lezione ci occuperemo dei verbi transitivi e intransitivi.

Il verbo si dice transitivo quando l’azione ricade direttamente su un oggetto diretto (complemento oggetto) es. "leggo un libro".

Si ha invece un verbo intransitivo quando questo esprime un’azione o uno stato in assoluto e non è presente un oggetto diretto: es. "nasco"’, "corro".

Molti verbi sono o transitivi o intransitivi, ma esistono molti casi in cui i verbi ammettono sia un uso transitivo sia un uso intransitivo: ad esempio nella frase "io mangio una mela" il verbo "mangiare" è usato in funzione transitiva, mentre nella frase "oggi, mangio al ristorante" lo stesso verbo è usato in funzione intransitiva.

Suggerimenti!

Per capire se un verbo è transitivo o intransitivo basta porsi le seguenti domande: chi? che cosa? Se è possibile rispondere il verbo è transitivo.

  • Luca legge (che cosa?) un libro. Alla domanda (che cosa?) si può rispondere quindi il verbo è transitivo.
  • Marco corre (che cosa?). Alla domanda (che cosa?) non si può rispondere quindi il verbo è intransitivo.

Materiali e risorse varie


Esercizi online






<<< Lezione precedente Lezione successiva >>>