Geografia

II media - Unità 5 - La Regione Britannica

1. La Regione Britannica

La Regione Britannica è un grande arcipelago dell'Europa nord-occidentale circondata dall'Oceano Atlantico a nord e a ovest, dal Mare del Nord a est, e dal Canale della Manica a sud.

Questa zona comprende la Gran Bretagna, l'isola più estesa, l'Irlanda e tantissime isole più piccole. Gli Stati della Regione sono due: il Regno Unito e la Repubblica di Irlanda.

Il Regno Unito si estende sull'isola di Gran Bretagna e sulla parte settentrionale dell'Irlanda. Il resto dell'isola è occupata dalla Repubblica di Irlanda.

2. Il Regno Unito [IMG]

Bandiera Superficie Popolazione Capitale  
240.000 kmq 64.000.000 Londra  

2.1 Regno Unito: territorio e clima

Il Regno Unito (240.000 kmq) si trova a nord-ovest del continente europeo. Comprende la Gran Bretagna, la parte nord-orientale dell'Irlanda, tre arcipelaghi (Orcadi, Shetland, Ebridi), numerose isole minori e alcuni possedimenti particolari come Gibilterra. Recentemente il Regno Unito è uscito dall'Unione Europea.

Il territorio della Gran Bretagna è costituito in prevalenza da pianure e colline. I monti sono molto antichi e a causa dell'azione erosiva sono poco elevati: i più importanti sono i Monti Granpiani a nord, i Monti Pennini al centro e a su-ovest (nella zona del Galles) i Monti Cambrici.

I fiumi sono brevi ma navigabili. I più importanti scorrono nella pianura cento-meridionale e sono il Tamigi, che passa per Londra, e il Severn. I laghi sono numerosi e concentrati soprattutto a nord, in Scozia, tra i quali si trova il celebre Lago di Loch Ness.

Il clima è atlantico temperato dalla Corrente del Golfo [IMG] e quindi è caratterizzato da pioggia frequente tutto l'anno e una limitata escursione termica.

Il paesaggio più tipico è rappresentato dai prati, dai pascoli e dalle brughiere (terreni pianeggianti e argillosi ricoperti da una vegetazione di arbusti e piante basse)

2.2 Regno Unito: popolazione ed economia

Il Regno Unito ha circa 64.000.000 di abitanti. L'80% della popolazione vive in città, soprattutto a Londra dove vivono 8,4 milioni di abitanti. Altre città importanti del Regno Unito sono Birmingham (un milione di abitanti), Glasgow, Manchester, Edimburgo e Liverpool. Molto importante e la presenza di immigrati soprattutto dalle ex colonie (India e Pakistan).

La lingua è l'inglese. La religione più diffusa è quella anglicana ma in Irlanda del Nord c'è una forte presenza cattolica e questo ha creato in passato non pochi problemi.

Essendo una potenza economica di livello mondiale, il Regno Unito è forte in tutti i settori. Nel primario, l'agricoltura avanzata e meccanizzata produce cereali, patate, barbabietole da zucchero, luppolo (per la birra), mentre l'allevamento è particolarmente sviluppato per quanto riguarda gli ovini e i bovini.

Nel secondario sono presenti tutti i settori indistriali, soprattutto ad alta tecnologia (elettronica, biotecnologia, aerospaziale). Nel terziario lavora circa l'80% degli occupati; sono sviluppatissime le attività finanziarie, bancarie, le telecomunicazioni e il turismo.

3. Irlanda

Bandiera Superficie Popolazione Capitale
70.000 kmq 6.400.000 Londra

3.1 Irlanda: territorio e clima

La Repubblica di Irlanda o EIRE ccupa la maggior parte dell'isola di Irlanda, perché la rimanente, una zona a nord-est, appartiene al Regno Unito. Il territorio è pianeggiante e collinare con molti fiumi il più importante dei quali è lo Shannon (386 km). Il clima è atlantico con piogge frequenti e molta nebbia ma, nonostante la latitudine,  grazie all'azione della Corrente del Golfo [IMG]  la temperatura non è troppo rigida. A causa della presenza di prati e brughiere l'Irlanda è soprannominata "Isola di smeraldo" o "Isola Verde"

3.2 Irlanda: popolazione ed economia

L'Irlanda ha una popolazione di 4,6 milioni di abitanti. La maggioranza vive sulla costa orientale attorno alla capitale, Dublino, in cui si concentrano tutte le più importanti attività del paese. La seconda città più importante è Cork (119 mila ab.) vivace porto commerciale situato nella parte meridionale del Paese.

L'economia, dopo aver subito un'importante flessione in seguito alla crisi del 2008, è in ripresa. Il settore primario (6%circa degli occupati) è anora importante per il Paese; i prodotti principali dell'agricoltura sono cereali, patate e barbabietole da zucchero mentre per l'allevamento, grazie alla presenza di prati e pascoli, vanno segnalati il settore degli ovini e dei bovini. La pesca è molto diffusa ed è un attività che da sola soddisfa il fabbisogno intero del Paese. Nel settore secondario spiccano l'elettronica, l'informatica e l'industra alimentare (whisky e birra). Nel terziario spicca il commercio e la logistica e il turismo che ha un ruolo sempre più importante.


Materiali e risorse varie


Esercizi online

Download PDF

[B5]_La_Regione_Britannica





Vai alla versione stampabile di questo documento


 

Esercizi online

[B5] Esercizio - Il Regno Unito (territorio, popolazione, economia) (5 domande a risposta multipla) (facile)

[B5] Esercizio - La Repubblica di Irlanda (territorio, popolazione, economia) (5 domande a risposta multipla) (facile)

Download PDF

[B5]_La_Regione_Britannica

LINK UTILI
[1] Tutto sui fusi orari
[2] Mappa vuota per GLI STATI da riempire di contenuti
[3] Urbistat Italia
[4] Mapsland
[5] Lezioni adattate I anno
[5] Lezioni II anno
Giochi
Gioco bandiere-stati
Video
Video sull'Italia
Carte speciali - Reali dimensioni
True size
STRUMENTI UTILI

[1]Planisfero politico (4450 x 2887)
[2]Planisfero politico (3823 x 1944)
[3] Fasce climatiche del pianeta
[4]Carta geografica Europa fisica
[5]Carta Europa muta
[6]Carta Europa politica
[7]Cartina Italia fisica (3702 x 2752)
[8]Cartina Italia fisica (1572 x 1972)
[9]Carta fisica Italia (muta) (1298x1600)
[10]Cartina Italia politica - Regioni, città (1039 x 1430)
[11]Carta muta Italia (1576 × 1776)
[12]Carta Italia solo regioni(400 × 454)
[13]Carta Puglia