Geografia

III media - Unità 6 - L‘ Asia: il Medio Oriente e l‘ Asia Centrale

Il Medio Oriente e l'Asia Centrale occupano la parte centro-occidentale del continente asiatico, ai confini con Europa e Africa.

Il Medio Oriente si estende per circa 7,7 milioni di kmq e include Iraq, Iran, Siria, Israele, Arabia Saudita, Libano, Giordania, Yemen e altri Paesi più piccoli.

 

2. Iran [cartine] [cartina e info treccani] [enciclopedia britannica]

Bandiera Superficie Popolazione Capitale  
1.648.200 km² 75.611.798 Teheran  

2.1. Iran: territorio e clima

L'Iran confina a nord con Turkmenistan, Armenia e Azerbaigian, a est con Afghanistan e Pakistan e a ovest con Turchia e Iraq; inoltre è bagnata a nord dal Mar Caspio, e a sud dal Golfo di Oman e dal Golfo Persico. Un vasto altopiano circondato quasi per intero da catene montuose occupa gran parte della zona centrale del Paese; poichè le montagne impediscono all'umidità di arrivare al centro, l'altopiano è semidesertico e arido. Le uniche pianute si trovano tra le montagne e le coste. Il fiume più importante è il Karun (720 km).

2.2. Iran: popolazione ed economia

La popolazione è di circa 75.000.000 di abitanti e si concentra nella capitale, Teheran, nelle grandi città e nelle pianure. La lingua ufficiale è il persiano o farsi e il 95% della popolazione appartiene alla corrente sciita dell'Islam (una corrente minoritaria rispetto all'altra grande famiglia islamica, quella sunnita).. Dal punto di vista culturale, l'Iran è molto diverso dai Paesi vicini: per esempio, la lingua è molto differente dall'arabo. L'Iran è uno dei pochi Paesi al mondo nei quali è in vigore la sharia, la legge islamica, in base alla quale il Corano è la principale o l'unica fonte di tutte le leggi. Il sistema politico è di tipo democartico-teocratico.

La crescita economica dell'Iran è stata rallentata da una lunga guerra contro l'Iraq e da un forte isolamento internazionale. L'agricoltura non riesce a soddisfare il fabbisogno nazionale per scarsa meccanizzazione e povertà d'acqua. I prodotti principali sono tè, pistacchi, frumento, orzo e riso. La pastorizia è un'attivita molto importante. Complessivamente nel settore primario lavora il 18,3% degli occupati. Lo sfruttamento delle risorse naturali è il pilastro economico del Paese: l'Iran è il terzo produttore mondiale di gas naturale, e il quinto di petrolio. 

Nel secondario sono da ricordare il settore alimentare, tessile e dei beni di consumo. Nel terziario, dopo molti anni di chiusura verso l'Occidente, è in atto il rilancio del turismo.

3. Iraq [cartine] [cartina e info treccani] [enciclopedia britannica]

Bandiera Superficie Popolazione Capitale  
434.128 km² 34.207.000 Baghdad  

 

L'Iraq confina a nord con la Turchia, a est con l'Iran a sud con l'Arabia Saudita e Kuwait e a ovest con Giordania e Siria; a sud-est è bagnato dal Golfo Persico.  l'Iraq è occupato per oltre la metà dall Mesopotamia, una pianura alluvionale che è stata culla di alcune grandi civiltà come i Sumeri, i Babilonesi e gli Assiri. Questa pianura è attraversata dai celebri fiumi Tigri ed Eufrate.

 

4. Israele [cartine] [cartina e info treccani] [enciclopedia britannica] [carta di Israele del 2004 delle Nazioni Unite]

Bandiera Superficie Popolazione Capitale  
20.918 km² 8.157.000 Gerusalemme  

4.1. Israele: territorio e clima

L'Israele confina a nord con il Libano, a nord-est con la Siria, a est con la Giordania e a sud-ovest con l'Egitto. E' bagnato a nord dal Mar Mediterraneo e a sud, tramite il golfo di Aqaba dal Mar Rosso. Il Paese è occupato per oltre la metà dal deserto del Negev che si trova a sud, dalle Alture del Golan a nord, dalla valle del fiume Giordano che segna quasi tutto il confine est del Paese e dalla pianura costiera di Israele che va dalla Striscia di Gaza a sud fino ai confini con il Libano a nord. Il fiume più importante è il Giordano che attraversa il Lago di Tiberiade e sfocia nel Mar Morto, un grande lago la cui elevata concentrazione di sale impedisce la presenza di forme di fita animali e vegetali.

Il clima è mediterraneo sulle coste, arido all'interno e desertico a sud.

 

APPROFONDIMENTO>> E' importante ricordare che la Striscia di Gaza la Cisgiordania e le Alture del Golan non appartengono formalmente allo Stato di Israele ma sono soggette da parte di questo ad un controllo militare più o meno esplicito. La Striscia di Gaza e la Cisgiordania appartengono allo Stato di Palestina.

 

4.2. Israele: popolazione ed economia

La capitale di Israele è Gerusalemme, un'antichissima città sacra per l'ebraismo e il cristianesimo (ma è città santa anche per l'Islam), che conta poco più di 1 milione di abitanti. La popolazione di oltre 8 milioni di persone è composta principalmente da due gruppi etnico-religiosi: gli ebrei e i palestinesi. I primi sono di religione ebraica e parlano l'ebraico moderno, i secondi sono in prevalenza mussulmani sunniti e parlano la lingua araba.

L'economia di Israele è la più avanzata e dinamica del Medio Oriente. Non si basa sul petrolio come molte economie dei Paesi vicini ma su una fiorente industria, la ricerca scientifica e l'informatica. Israele non ha rapporti commerciali con i Paesi vicini che lo boicottano per il conflitto con i Palestinesi ma a ottimi rapporti con Stati Uniti e Unione Europea.

Nel settore primario lavora 1,3% degli occupati: l'agricoltura è efficiente e meccanizzata e produce cereali, ortaggi, e agrumi. Da non dimenticare i vigneti e gli oliveti. Nel secondario è impiegato il 17,4% della popolazione ed è estremamente competitivo e concentrato nei settori della ricerca e dello sviluppo. Nel terziario lavora l'81,3% degli occupati concentrati soprattutto nei settori bancario e del turismo.

 

CURIOSITA' >>  Se vi trovate a Gerusalemme non potete non visitare il Yad Vashem, un enorme museo dedicato alla Shoah, creato con lo scopo di «documentare e tramandare la storia del popolo ebraico durante la Shoah preservando la memoria di ognuna delle sei milioni di vittime». Particolarmente toccanti sono la Sala della Memoria [img], nella quale brucia la fiamma eterna simbolo del ricordo costante, il Memoriale dei bambini [img], che ricorda il milione e mezzo di bambini morti, e il Giardino dei giusti delle nazioni [img] in onore di quelle persone non ebree che persero o rischiarono la vita per salvare quella di migliaia di ebrei.  Yad Vashem significa "nome e memoria" e dopo il Muro del Pianto, è il secondo sito turistico più visitato di Israele con oltre due milioni di visitatori l'anno. https://www.yadvashem.org/

 

 

5. Arabia Saudita [cartine] [cartina e info treccani] [enciclopedia britannica]

Bandiera Superficie Popolazione Capitale  
2.150.000 km² 29.100.000 Riyad  

5.1. Arabia Saudita: territorio e clima

L'Arabia Saudita è uno stato di circa 2,15 milioni di km², situato nella Penisola arabica, all'estremità occidentale dell'Asia. Confina a nord con l'Iraq e il Kuwait, a nord ovest con la Giordania, a est con il Qatar e gli Emirati Arabi Uniti, a sud con l'Oman e lo Yemen. Si affaccia sul Golfo Persico a est e sul Mar Rosso a ovest. I corsi d'acqua sono di scarsa portata e la poca vegetazione è arbustiva. La fascia costiera del Mar Rosso ha una fauna molto ricca, specialmente nei fondali marini. L'Arabia Saudita occupa l'80% della penisola Arabica . Gran parte del suo territorio è ricoperto da deserti di sabbia. Il clima è arido, con forti escursioni termiche tra giorno e notte e precipitazioni molto limitate.

5.2. Arabia Saudita: popolazione ed economia

È abitato da circa  29.100.000 abitanti (in aumeto) concentrati nelle oasi e nelle città vicine alla costa; la densità deomofrafica è molto bassa.
Oltre alla popolazione locale, in Arabia Saudita vi sono più di 6 milioni di immigrati da altri Paesi, specialmente asiatici. E ci sono gravi diseguaglianze sociali, perché i ricavi del petrolio, di cui il paese è ricchissimo, arricchiscono solo pochi e nel paese non sono tutelate le libertà fondamentali come per esempio la libertà di religione.

La capitale è Riyad, un centro moderno in forte espansione con circa 6 milioni di abitanti. Tra le città più importanti dell'Arabia Saudita non si può dimenticare La Mecca. Soprannominata La città Santa, è visitata ogni anno da milioni di pellegrini in quanto, secondo i precetti della religione islamica, ogni musulmano dovrebbe recarvisi in pellegrinaggio almeno una volta nella vita. Proprio in questa città, nel VI secolo, nacque Maometto.

Lo sviluppo economico è impetuoso ma dipedente da un solo prodotto: il petrolio. Il denaro prodotto dall'esportazione di petrolio forma l'87% del PIL dell'Arabia Saudita. Nel terziario il turismo religioso è una fonte importante ma è anche l'unico perché l'Arabia Saudita non rilascia, in genere, visti turistici agli stranieri ma solo visti di lavoro.

 

CURIOSITA' >>  La scritta presente sulla bandiera è la dichiarazione di fede islamica e significa "Non c'è dio all'infuori di Allah, e Maometto è il suo profeta". Poiché la bandiera saudita contiene la "Parola di Allah", non viene mai issata a mezz'asta, nemmeno in seguito a un lutto nazionale o reale. https://it.wikipedia.org/wiki/Bandiera_dell%27Arabia_Saudita

 

6. Afghanistan [cartine] [cartina e info treccani] [enciclopedia britannica]

Bandiera Superficie Popolazione Capitale  
652.864 km² 29.100.000 Riyad  

5.1. Afghanistan: territorio e clima

L'Afghanistan è un Paese privo di sbocchi sul mare che confina a nord con il Turkmenistan, l'Uzbekistan e il Tagikistan, a nord-est con la Cina, a sud est con Pakistanm a ovest con l'Iran.Il territorio è caratterizzato a nord da una piccola pianura attraversata dal fiume Amudarja, a sud da vaste zone desertiche mentre da est a ovesr è attraversato dalla catena dell'Hindu Kush (con vette che superano anche i 7 mila metri). Il clima è nel complesso continentale arido caratterizzato da forti escursioni termiche e scarse precipitazioni.

5.2. Afghanistan: popolazione ed economia

L'Afghanistan ha una popolazione di circa 25 milionidi abianti concentrate per la maggior parte nelle zone rurali. Sono presenti molte etnie spesso in contrasto tra di loro: l'etinia più numerosa è quella dei Pashtun, perlopiù allevatori nomadi di origine iraniana. La capitale e l'unica metropoli è Kabul, città sorta nella valle del fiume omonimo posta a 1700 slm. La religione di stato è l'Islam sunnita.

L'Afghanistan è uno dei Paesi più poveri al mondo anche a causa delle guerre che ne hanno sconvolto l'economia. Nonostante la maggior parte del territorio sia erido e montuoso la popolazione è in maggioranza occupata nel primario. Si producono cereali, patate, frutta e cotone ma la principale risorsa è la coltivazione del papavero da oppio. Molto diffuso è l'allevamento di ovini.

Le poche industrie presenti sono state danneggiate o distrutte dalle guerre ma resiste la produzione artigianale di tappeti. Il sistema delle infrastrutture è molto carente per carenza di strade e mancanzaa di ferrovie.

 

APPROFONDIMENTO>> L'Afghanistan è un Paese così povero e privo di infrastrutture  che è difficile dire con esattezza a quanto ammonti la popolazione. L’ultimo censimento ufficiale risale al 1979 per cui il calcolo è affidato a stime. Le Nazioni Unite quantificavano la popolazione nel 2010 in 31,4 milioni di abitanti, in notevole aumento rispetto al dato del 1979 (15,5 milioni di abitanti). https://www.treccani.it/enciclopedia/afghanistan/  Secondo altre fonti la popolazione afgana è però di 33.332.025 abitanti stimati nel 2016 https://it.wikipedia.org/wiki/Afghanistan

 

Esercizi online MODULI GOOGLE

Esercitate con le conoscenze

L'Iran (7 domande - territorio - risposta multipla)

Israele (7 domande - territorio - risposta multipla)

Allena le tue abilità

Download PDF

[C6]_Lavorare_con_i_grafici





Vai alla versione stampabile di questo documento


 

Esercizi online MODULI GOOGLE

Esercitate con le conoscenze

L'Iran (7 domande - territorio - risposta multipla)

Israele (7 domande - territorio - risposta multipla)

Allena le tue abilità

Download PDF

[C6]_Lavorare_con_i_grafici

 

LINK UTILI
[1] Tutto sui fusi orari
[2] Mappa vuota per GLI STATI da riempire di contenuti
[3] Urbistat Italia
[4] Mapsland
[5] Lezioni adattate I anno
[5] Lezioni II anno
Giochi
Gioco bandiere-stati
Video
Video sull'Italia
Carte speciali - Reali dimensioni
True size
STRUMENTI UTILI

[1]Planisfero politico (4450 x 2887)
[2]Planisfero politico (3823 x 1944)
[3] Fasce climatiche del pianeta
[4]Carta geografica Europa fisica
[5]Carta Europa muta
[6]Carta Europa politica
[7]Cartina Italia fisica (3702 x 2752)
[8]Cartina Italia fisica (1572 x 1972)
[9]Carta fisica Italia (muta) (1298x1600)
[10]Cartina Italia politica - Regioni, città (700 x 1430953)
[11]Carta muta Italia (1576 × 1776)
[12]Carta Italia solo regioni(400 × 454)
[13]Carta Puglia