Geografia

Unità 1 - Gli strumenti della geografia

1. Che cosa significa orientarsi?

Orientarsi significa sapere dove ci si trova. Per orientarsi è possibile utilizzare il sole e le altre stelle. Il punto dove sorge il sole è l'est; il punto in cui il Sole tramonta è l'ovest; il punto nel quale il sole si trova a mezzogiorno è il sud; la direzione opposta al sud è il nord.

In assenza del Sole e delle stelle ci si può orientare con la bussola, uno strumento con un ago calamitato che punta sempre verso il nord.

2. Che cosa è il reticolo geografico?

Per trovare dove si trova un qualsiasi punto sulla Terra, i geografi hanno creato il reticolo geografico, una rete immaginaria che la avvolge completamente. Il reticolo geografico è composto di una serie di linee curve orizzontali chiamate paralleli e di linee curve verticali chiamate meridiani che si incrociano tra loro.

Il parallelo più importante è anche il più lungo ed è chiamato Equatore. Il meridiano più importante è il Meridiano di Greenwich, chiamato così perché passa per l'omonimo osservatorio.

DEFINIZIONE >> I paralleli sono circonferenze immaginarie parallele all'Equatore (che è anch'esso un parallelo; anzi è quello più importante perché funge da riferimento per tutti gli altri). Poiché la Terra è sferica, i paralleli diventano sempre più piccoli a mano a mano che ci si avvicina ai poli. I paralleli sono in tutto 180: 90 a nord dell'Equatore e 90 a sud.
DEFINIZIONE >> I meridiani sono semicirconferenze immaginarie perpendicolari all'Equatore. Sono tutti uguali e passano per i poli. Il meridiano più importante, detto anche meridiano iniziale, è quello di Greenwich, I meridiani sono in tutto 360: 180 a est di Greenwich e 180 a ovest.

 

3. Che cosa sono le coordinate geografiche? Cos'è la latitudine? Cos'è la longitudine?

La latitudine è la distanza angolare di un punto sulla superficie terrestre dall'Equatore. La longitudine è la distanza angolare di un punto della superficie terrestre dal Meridiano di Greenwich. I valori della latitudine e della longitudine di un punto costituiscono le sue coordinate geografiche.

DEFINIZIONE >> La latitudine è la distanza in gradi di un punto sulla superficie terrestre dall'Equatore. Si parla di latitudine nord per i luoghi a nord dell'Equatore, di latitudine sud per quelli che si trovano a sud dell'Equatore.
DEFINIZIONE >> La longitudine è la distanza in gradi di un punto della superficie terrestre dal Meridiano di Greenwich. Si parla di longitudine est oppure di longitudine ovest a seconda che un luogo si trovi ad est o a ovest rispetto al meridiano di Greenwich.

 

4. Che cos'è una carta geografica?

Una carta geografica è una rappresentazione grafica in piano, ridotta in scala, approssimata e simbolica della superficie terrestre. Si chiama scala di riduzione il rapporto tra le dimensioni del luogo nella realtà e le dimensioni rappresentate sulla carta. Le carte sono approssimate, cioè non precise, perché è impossibile rappresentare la terra che ha una forma sferica, su un piano, senza deformarla.

Il planisfero è la carta che rappresenta tutta la Terra su un piano.

Esistono tanti tipi di carte che possono essere classificate in base alla scala, cioè alla riduzione effettuata,  o secondo il contenuto, cioè le informazioni che la carta offre.

Secondo la scala abbiamo: mappe, piante, carte topografiche, carte corografiche e carte geografiche.

Secondo i contenuti abbiamo carte fisiche, politiche e tematiche (storiche, stradali ecc.).

5. Che cosa sono i grafici?

I grafici sono disegni schematici che permettono di visualizzare le informazioni fondamentali su un certo fenomeno.

I tre principlai tipi di grafici sono:

  • il diagramma, che mostra l'andamento di un fenomeno nel tempo;
  • l'areogramma, che mostra la percentuale di alcuni dati rispetto alla totalità di un fenomeno, utilizzando una figura geometrica;
  • l'istrogramma, che permette di confrontare dati diversi su un certo fenomeno.

 

[Definizione] Che cos'è la geografia?

1. Gli strumenti della geografia

Un capitolo intero di Zanichelli con orientamento, carte, reticolo geografico, coordinate geografiche, tabelle e grafici (.pdf)

1.1 Orientarsi - I punti cardinali

 

1.2 Il reticolo geografico: paralleli e meridiani

 

1.3 Le coordinate geografiche: latitudine e longitudine

 

1.3 Le carte geografiche

 

 

 

1.4 I fusi orari

 

1.4 Grafici e tabelle

 

prova geografia 2b ---------