La scuola non ha paura del coronavirus


"Coronavirus, la didattica a distanza decolla: lezioni online per 9 studenti su 10.

Da strategia d'emergenza a consuetudine. La didattica a distanza, spinta dall'effetto coronavirus, è ormai entrata nella quotidianità di studenti e docenti. Questo è quanto ha rilevato l'Osservatorio Scuola a Distanza che il portale specializzato Skuola.net realizza ogni settimana a partire dall'inizio dell'emergenza Covid-19. E se per quest'ultimo ci siamo abituati a sentire parlare della "curva dei contagiati", un simile ragionamento si potrebbe fare per la didattica a distanza: è contagiosa e, dopo un inizio in sordina - all'inizio della crisi nelle ''zone rosse'' solo 1 studente su 5 veniva coinvolto - si è passati alla quasi totalità dei ragazzi. L'ultima rilevazione, infatti, attesta che poco meno di 9 studenti su 10 sono "rimasti" a scuola grazie allo smart learning. E i genitori, loro malgrado, si sono dovuti reinventare nel ruolo di prof: ben 7 su 10 dichiarano di assistere i propri figli."

https://www.repubblica.it/scuola/2020/03/13/news/coronavirus_la_didattica_a_distanza_decolla_lezioni_online_per_9_studenti_su_10-251205013/?ref=RHPPTP-BL-I250988111-C12-P5-S3.3-T1


Consulta il contenuto direttamente dalla fonte www.repubblica.it/scuola/2020/03/